Alberto Arato
"Una stella d'oro sul petto e una sciabola sul fianco" - L'idea di infanzia in Andersen
pubbl. in "Pagine Giovani", Anno XXIX - N. 4 - Ottobre Dicembre 2005 - Roma
Evocazioni infantili

Le suggestioni d’infanzia nelle opere di H.C. Andersen nascono soprattutto dal fatto che esse non solo parlano ai bambini, ma parlano di bambini agli adulti esprimendo una visione dell'infanzia carica di emozioni più o meno tracciabili. Tutto l'apparato immaginifico impiegato da Andersen è finalizzato a tale rappresentazione e utilizza l'imponente armamentario dei 'topoi' letterari per offrire un'idea non banale, raffinata e fondamentalmente poco 'popolare' dell'infanzia, a dispetto di coloro che lo vedono come autore destinato a un uditorio semplice e ingenuo. Inoltre non bisogna dimenticare la valenza pedagogica del suo universo fiabesco. Accanto infatti a una serie di messaggi espliciti, in linea con la tradizione didascalica e in parte anche etica da sempre attribuita alle fiabe e, più in generale, alle opere letterarie dedicate ai bambini, esistono messaggi nascosti evincibili solo dopo una riflessione attenta effettuata con l'uso di strumenti interpretativi più sofisticati.
Lo scopo di questo breve scritto è quello di entrare un poco in profondità nell'idea suggerita da Andersen in merito all'infanzia, utilizzando come mezzi di esplorazione e come tracciatori di rotta proprio quei motivi letterari che si dispiegano sui terreni tematici così frequentemente impiegati in molte fiabe raccontate dall'autore danese.[...]

atelier | corsi | didattica | laboratorio
atelier | courses | education | factory
home | curriculum | pubblicazioni | progetti | contatti
home | curriculum | publications | projects | contact us

Copyright © 2006 Alberto Arato
official site